Beghelli point
   
 
   
 
 
 
TECNOLOGIA

Per poter sfruttare al meglio l'energia solare tutto l'anno e in qualsiasi zona climatica, è necessario combinare tra loro i principi del tubo di calore o heat pipe, del sottovuoto e della elevata capacità di assorbimento della superficie captante altamente selettiva.

Il sottovuoto trattiene il calore che si crea sulla superficie captante impedendo la dispersione con l'ambiente esterno, il tubo di calore o heat pipe, grazie alla sua bassissima inerzia termica, è velocissimo a trasferire tutto il calore al fluido termovettore all'interno del collettore solare.

La distribuzione uniforme della superficie captante altamente selettiva, su tutto il perimetro della circonferenza del tubo in vetro sottovuoto, favorisce la captazione dei raggi solari con qualsiasi angolazione arrivino alla superficie captante stessa; in questo modo il collettore solare sarà in grado di lavorare sempre nelle migliori condiizoni di massima resa, anche con gradi di inclinazione orizzontale o di spostamento angolare est - ovest non ottimali, per tutto l'arco della giornata.

L'utilizzo della tecnologia heat pipe, grazie alla sua elevata capcità di trasferire energia, ha reso inutile adottare superfici riflettenti esterne al tubo in vetro, al fine di evitare pericolosi effetti vela del collettore, rendendolo idoneo all'installazione a filo tetto, su tutti i tipi di falda e di copertura, anche in zone particolarmente ventose.
 


  Pagine visualizzate: 863  
  TOP100-SOLAR